Il terzo seminario di NO HATE SPEECH IN OUR MEDIA  dal titolo “SI PUÒ DIRE TUTTO SENZA FARSI MALE. APPUNTI PER UN NUOVO CODICE DEONTOLOGICO PER I GIORNALISTI ” si è svolto il 4 maggio dalle 15 alle 19  nel Salone d’Onore del Palazzo della Triennale, all’interno e con la collaborazione  del Festival dei Diritti Umani.

 

NO TO HATE SPEECH IN OUR MEDIA

giovedì 4 maggio 2017  dalle ore 15,00 alle ore 19,00

Triennale di Milano

SI PUÒ DIRE TUTTO SENZA FARSI MALE.

APPUNTI PER UN NUOVO CODICE DEONTOLOGICO PER I GIORNALISTI

 

CoordinaDanilo De Biasio  Responsabile per l’edizione del Codice Etico del Progetto Respect Words   Direttore del Festival dei Diritti Umani di Milano

 

Marco Di Puma  Responsabile delle attività esterne di Radio Popolare;  Coordinatore per l’Italia del progetto Respect Words.

“Il contesto in cui è maturato il progetto Respect Words, gli obiettivi, le attività e gli strumenti previsti per raggiungerli”

 

 

Alessandro Lanni – Giornalista, produce e coordina i contenuti di Open Migration, progetto di data journalism su rifugiati e immigrazione. Collabora con Rai 3. “Malattie del giornalismo”.

con

Paola Barretta – Ricercatrice presso l’Osservatorio di Pavia.  Docente di Opinione Pubblica e Analisi dei Media all’Università di Pavia. “I tg europei”.

 

 

Karim  Metref  –  In Italia, Francia e Germania, ha sempre praticato il mestiere difficile ma gratificante di animatore e formatore in educazione alla pace, pedagogia interculturale e gestione non violenta dei conflitti.

 

 

Marcello Maneri  – Docente di sociologia dei media, Università Milano Bicocca.“Media/politica”.

 


Danilo De Biasio e il gruppo di studenti delle Scuole di Giornalismo di Milano e Torino “Presentazione delle linee guida per un codice deontologico per giornalisti sui temi dell’immigrazione e delle minoranze”

 

 

 Nadia Azhghikina -Vice Presidente della Federazione Europea dei Giornalisti  “Possono funzionare nell’ambito europeo?”

 

 

 

Marco Bassini  Professore  associato di diritto  e legislazione  per le nuove tecnologie dell’informazione all’Università Bocconi di Milano “Possono funzionare per i social?”

con

Martina Chichi  – Giornalista e news producer  coordina Associazione Carta di Roma, per la quale si dedica, in particolare, all’attività di monitoraggio dei media e alla formazione continua

“Possono funzionare sulla base dell’esperienza di Carta di Roma?”